Cattiva digestione e rimedi: la cattiva digestione e cosa fare per combatterla

La cattiva digestione è il risultato dell’eccessiva quantità di alimenti ingeriti o dalla tipologia di tali alimenti, con conseguente produzione di un’eccessiva quantità di succhi gastrici, i quali possono intaccare le pareti dell’esofago, dello stomaco o della parte superiore dell'intestino. I sintomi possono includere dolore, infiammazione, gonfiore (senso di pienezza gastrica) ed eruttazioni.

Quando si è alle prese con la cattiva digestione, non è sempre così scontato cosa fare. Anzitutto, il disturbo va identificato con chiarezza. La cattiva digestione spesso si associa al bruciore di stomaco, sebbene si tratti di due fastidi distinti. Per scoprire le differenze fra il bruciore di stomaco e la cattiva digestione, quindi cosa fare quando essi si manifestano, ti rimandiamo all'articolo dedicato.

Se conosci le cause o gli elementi che scatenano la cattiva digestione, intervenire sarà più semplice. Per trattare la cattiva digestione, i rimedi principali consistono nella modifica delle abitudini alimentari o degli stili di vita scorretti, ai quali si riconosce la capacità di innescare i primi sintomi. Ma in caso di persistente cattiva digestione, cosa fare? Oltre all'aspetto preventivo, è possibile trattare la cattiva digestione con rimedi di diverso tipo: 

Cattiva digestione e rimedi casalinghi

Contrastare la cattiva digestione con rimedi semplici e con prodotti generalmente disponibili fra le mura di casa è alla portata di tutti. Se ti stai chiedendo cosa fare in caso di cattiva digestione, la risposta potresti trovarla... nella dispensa! Si può infatti trattare la cattiva digestione con rimedi quali l'olio di menta piperita, le tisane a base di semi di finocchio o di anice e il bicarbonato di sodio. Anche soltanto sorseggiare un bicchiere d'acqua tiepida può rivelarsi d'aiuto. Ad ogni modo, per una cattiva digestione persistente, la cura non si limita all'adozione di rimedi semplici. In commercio, vi sono infatti prodotti specifici sviluppati per contrastare questo tipo di disturbo.

Cattiva digestione e rimedi medicinali

Cosa fare, quando si manifestano i primi sintomi della cattiva digestione? Ecco alcune tipologie di prodotto comunemente utilizzate, acquistabili anche senza ricetta medica.

Cattiva digestione e rimedi: gli antiacidi

I farmaci antiacidi contengono sostanze capaci di contrastare, appunto, l'acidità gastrica, come ad esempio il bicarbonato di sodio ed  il carbonato di calcio. Disponibili in diverse formulazioni, dallo sciroppo alle compresse, sono generalmente utilizzati per il trattamento del bruciore di stomaco e della cattiva digestione di lieve entità.

Cattiva digestione e rimedi: gli alginati (agenti anti-reflusso)

Questi rimedi sono indicati tanto per il trattamento della cattiva digestione, quanto per il bruciore di stomaco. Spesso gli alginati sono associati agli antiacidi, come bicarbonato di sodio, bicarbonato di potassio o carbonato di calcio.

L’alginato di sodio forma uno strato protettivo sul contenuto gastrico nello stomaco, una barriera che impedisce il riversamento dei succhi gastrici nell’esofago. Gli antiacidi neutralizzano, invece, l’acidità gastrica e prevengono ulteriori attacchi.

Esistono numerose altre opzioni terapeutiche, ma non tutti i prodotti sono adatti per il trattamento generico di qualsiasi tipo di cattiva digestione. In caso di dubbi è sempre consigliabile rivolgersi al medico o al farmacista per un consulto professionale e personalizzato.

Tutte le informazioni presenti non hanno carattere diagnostico né sono da intendersi come prescrizioni mediche.

Come funziona Gaviscon

Come funziona Gaviscon

Come funziona Gaviscon

Gaviscon agisce formando una barriera protettiva che galleggia sul contenuto dello stomaco.

Per trovare il tuo Gaviscon

Per trovare il tuo Gaviscon

Per trovare il tuo Gaviscon

Per scoprire quale prodotto Gaviscon risponde ai tuoi sintomi e alle tue esigenze.

Gravidanza

Gravidanza

Gravidanza

Il bruciore di stomaco e la cattiva digestione possono essere comuni in gravidanza

Sono medicinali. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Autorizzazione del 14/06/2017

 

 Lavora con noi Contatti TERMINI E CONDIZIONI  INFORMATIVA SULLA PRIVACY  MAPPA DEL SITO